Articoli

A cosa serve il coaching?

Scritto da Cristina on . Postato in coaching

Il coaching ti permette di raggiungere un più elevato livello di consapevolezza delle tue potenzialità, di influire sulla tua autostima e di raggiungere con soddisfazione gli obiettivi che ti poni nella tua vita privata e lavorativa.

In questo modo puoi vivere con maggiore pienezza e soddisfazione la tua vita in tutte le sue sfere in un percorso di crescita personale e autorealizzazione.

In questo modo il coaching agisce indirettamente sulla autostima, consente di ridurre lo stato di ansia e di raggiungere una maggiore soddisfazione e felicità.

 

 

 

Cosa è il coaching?

Scritto da Cristina on . Postato in coaching

Il COACHING è un metodo innovativo di sviluppo, formazione e cura di sé.

Attraverso lo sviluppo e l’allenamento delle tue potenzialità personali ti consente il miglioramento delle tue performance, accresce la tua consapevolezza ed influenza positivamente la tua autoefficacia e autostima. Il COACH ti segue in un percorso indirizzato ad un cambiamento verso un maggiore benessere ed equilibrio.

 Il coaching si rivolge alle singole persone e alle organizzazioni e ti può essere di aiuto nelle RELAZIONI (di amore, amicizia o di lavoro, in famiglia) così come per il raggiungimento di OBIETTIVI e per raggiungere importanti RISULTATI (nel lavoro, nello studio, nello sport) o per risolvere un PROBLEMA.

 

 

 

Il talento

Scritto da Cristina on . Postato in coaching

 Brutte notizie per coloro che pensano al talento come ad una attitudine...

Una attitudine è qualcosa che ci viene bene in modo naturale, senza grande fatica.

Il talento invece è frutto di un lungo e faticoso esercizio intenzionale, ma proprio per questo, perchè si tratta di un risultato raggiunto anche grazie alla volontà, è fonte di maggiore gratificazione.

E se l'esercizio intenzionale implica l'allenamento delle proprie potenzialità, la gratificazione e le emozioni positive che si provano durante il percorso saranno di supporto alla perserveranza.

"Non abattete la vostra autostima se non avete talento. Il talento è fatica e perseveranza, esercizio e allenatori validi. Se volete il talento, allenatevi. Si può sviluppare il talento a qualunque età, tenendo presenti i limiti del nostro corpo e la potenza straordinaria della nostra mente. Ma se non volete faticare, va bene uguale. Siete liberi di coltivare il talento o meno. Ogni scelta è legittima." (L. Stanchieri)

La vocazione

Scritto da Cristina on . Postato in coaching

 La vocazione non è riservata a pochi eletti, come i religiosi.

La vocazione è quella spinta alla autorealizzazione, quella voce interiore che ci chiama e chiede di essere ascoltata, che nasce dalla combinazione delle nostre passioni e attitudini.

Una vocazione repressa è fonte di frustrazione, conviene darle ascolto.

Il coach ti può aiutare a farla emergere, a capirla e a realizzarla.